Realizzazione siti web Rimini, creazione siti internet responsive, sviluppo siti e-commerce, blog, portali web, siti aziendali

 

Realizzazione siti web e posizionamento siti internet

realizzazione siti web
La realizzazione siti spesso viene considerata in modo distinto rispetto al posizionamento siti, vuoi perchè a volte si fa posizionamento su un sito già realizzato da altri, vuoi perchè non tutti i webmaster quando realizzano un sito hanno in mente anche l'ottimizzazione ed indicizzazione sui motori di ricerca. Ma parlando di posizionamento sui motori, cosa consente di ottenere un buon posizionamento su Google e sugli altri motori di ricerca? Ci sono complicati algoritmi di Google avvolti nel mistero da comprendere? Forse qualcosina c'è, ma come si sente dire sempre più spesso "Content is the king". Il contenuto è il re. E' colui che comanda perchè Google, il motore di ricerca più famoso ed utilizzato, ha deciso così (e non ha tutti i torti perchè Google pensa al bene dei suoi utenti). Quindi quando ci si diletta nella creazione siti internet occorre tenere bene a mente questo fattore.

L'importanza dei contenuti per il posizionamento siti web

Ma come differenziare i propri contenuti per il web nel mare di parole che popolano la rete? Sono nati blog come funghi sugli argomenti più disparati. Posizionare un sito web è sempre più difficile perchè la concorrenza è tanta e sempre più agguerrita. Con la crisi economica poi tantissimi giovani sono rimasti a casa senza un lavoro e cercano qualche opportunità di guadagno sul web. Ann Handley e C. C. Chapman, nel loro libro Content Marketing, Fare business con i contenuti per il web, offrono questo consiglio che ritengo ottimo "Siate umani". Scrivevano Rick Levine e i suoi colleghi che i mercati sono fatti di esseri umani, non di segmenti demografici. William Strunk e E.B. White prima di loro avevano già detto qualcosa di simile "Scrivete in modo naturale.. siate chiari. preferite lo standard all'eccentrico". Siamo esseri umani, i nostri clienti sono esseri umani, perchè dobbiamo parlare in un linguaggio non umano? Quindi durante la costruzione siti web, quando scriviamo dobbiamo ricordarci che in quel momento una singola persona ci sta leggendo. Scriviamo come parliamo! Non creiamo contenuti che sembrano scritti da una divisione aziendale. Scriviamo di getto, poi magari correggemo gli inevitabili errori, così i nostri scritti saranno spontanei e soprattutto non "scopiazzati", cosa che Google penalizza. Evitiamo termini troppo ricercati per contentire ad un vasto numero di persone di comprendere cosa diciamo. Se io scrivo SEO qualcuno comprenderà sicuramente questo termine, ma la maggior parte della gente mi comprenderà più facilmente se scrivo Posizionamento siti internet. Non bisogna limitarsi a considerare il proprio sito o blog come un mezzo per parlare dei prodotti o servizi che si vendono. Creare contenuti utili ed interessanti è la strada giusta per essere apprezzati dagli utenti. Meglio creare buoni contenuti anche a rischio di essere meno professionali e soprattutto è meglio scrivere in modo leggero. Dovremo essere interessati all'argomento di cui stiamo scrivendo, perchè se a noi per primi non importa nulla, figuratevi se può importare agli altri! Scrivere contenuti attinenti al proprio brand è importante. Per capirci, se mi occupo di realizzazione siti web e posizionamento siti internet non scriverò di cellulari e televisioni.

Perchè la web usability serve per la realizzazione siti internet

web usability

Quante volte avete navigato all'interno di un sito non sapendo bene dove trovare le informazioni che state cercando. Ogni pagina web di un sito deve essere pensata e progettata con attenzione e non realizzata "tanto per fare volume" e riempire il sito di contenuti per fare contenti i motori di ricerca. Ci si dovrebbe sempre mettere nei panni di chi atterra sul nostro sito "se io fossi al posto di un utente sarei in grado di trovare tutti i contenuti proposti sul sito? Tali contenuti sono esaurienti ed interessanti o noiosi ed inutili?".

La User Experience è la sommatoria delle emozioni, percezioni e reazioni che una persona prova quando entra in contatto con un'azienda, un prodotto o un servizio. I bisogni degli utenti sono al centro. Un sito web deve manifestare all'utente fin dal primo momento, fin dalla prima visita, la propria identità ed i propri valori. Innanzi tutto un progetto web usabile deve rispondere alle due domande "chi siamo" e "cosa facciamo". Quindi lo scopo principale del sito e il settore di business di appartenenza devono essere subito evidenti. Proprio come accade quando guardiamo un negozio, la homepage di un sito web è l'avamposto comunicativo di un'azienda, la vetrina che ci soffermiamo a guardare, quella in cui cerchiamo i prodotti ai quali siamo interessati. Ma la home non è l'unico spazio decisionale del sito, dal momento che gli utenti potrebbero atterrare anche nelle pagine interne trovandole tramite i motori di ricerca o arrivandoci tramite Google Adwords per esempio.

Cosa occorre sapere per la realizzazione siti web usabili

Ecco alcuni consigli che Jacopo Pasquini e Simone Giomi ci offrono nel loro libro Web Usability e che ti suggerisco di tenere a mente per la realizzazione siti internet:

  • fare branding trasmettendo identità e posizionamento
  • individuare le aree di senso, ordinando i contenuti in blocchi semantici facilmente distinguibili
  • facilitare la ricerca e l'accesso a contenuti interni
  • motivare l'utente a restare e ad esplorare il resto del sito, per convincerlo a ritornare, cercando di raggiungere la site stickiness (vischiosità del sito)

Un utente che naviga in rete e atterra su un sito web si pone normalmente queste (ed altre) domande:

  • Di chi è questo sito web?
  • Cosa posso fare in questo sito web?
  • Cosa c'è in questo sito web?
  • Cosa manca in questo sito web?
  • Da dove inizio a navigare?
  • Perchè hanno chiamato così il sito?
  • I contenuti sono pubblicitari o no?

E' bene tenerle a mente quando si progetta un sito web, per evitare di incorrere in errori che potrebbero costarci cari.

Realizzazione siti web: tante possibilità

creazione siti internet

Non esiste un solo modo per realizzare un sito web. Ne esistono tantissimi e la scelta spesso fa la differenza. In che termini? Non solo grafici, perchè oggi con pochissimo sforzo si possono ottenere siti anche carini dal punto di vista del design. Ad esempio con i CMS Open Source, come WordPress o Joomla!, si può realizzare un sito all'apparenza professionale.

Ma allora a cosa servono webmaster e web agency?

Servono a progettare un sito web in modo che sia usabile, di design, funzionale, posizionabile. Difficilmente un profano sarà in grado di ottenere buoni risultati dai programmini online che realizzano gratis siti web. Probabilmente non li otterrà neppure a WordPress, a meno che non trovi qualcuno che lo assista adeguatamente. I siti internet si possono anche creare con gli editor. I WYSIWYG (What you see is what you get) sono sicuramente quelli più apprezzati da coloro che hanno poca o nulla esperienza in termini di sviluppo siti web. Ci sono però anche editor professionali per la realizzazione di siti internet come Dreamweaver, o editor come Notepad++, che richiedono una buona conoscenza dei linguaggi HTML, CSS e PHP.

Posizionamento siti internet: perchè fare SEO è indispensabile

Domanda scontata. Perchè realizzare un sito e non posizionarlo è come aprire un negozio nella zona più remota della terra, dove può capitare qualcuno soltanto per puro caso. Ma in cosa consiste esattamente il posizionamento di siti internet? Cosa fanno gli esperti SEO? Principalmente sono degli "ottimizzatori" come dice Davide Vasta nel suo libro Ottimizzazione web per motori di ricerca. Cercano di fare in modo che i contenuti di un sito web e la sua struttura siano ottimizzati al massimo per rispondere in modo efficace alle logiche dei motori di ricerca. Essi analizzano con cura, utilizzando vari strumenti, un sito web mal posizionato rispetto agli altri operando quindi su di esso e al di fuori di esso, una serie di azioni e strategie migliorative che producono risultati di posizionamento sui motori, così da poter avere più visibilità nelle SERP.

Anche se la maggioranza degli utenti usa motori di ricerca noti come Google o Bing, esiste anche una fetta di persone che apprezzano motori considerati minori. Solitamente coloro che si rivolgono al professionista della SEO, lo fanno perchè hanno un problema, comune alla maggior parte dei siti web. Il sito istituzionale è posizionato male o non come si vorrebbe, e si desidera fargli ottenere maggiore visibilità rispetto ai competitor. Gli interventi relativi al posizionamento vengono effettuati sia dall'interno (On-page) che dall'esterno (Off-page). Un esempio? Internamente si devono inserire links pertinenti che rimandino ad altre pagine del sito web. Esternamente si può, anzi si deve, fare link building. La scelta delle parole chiave da utilizzare per il posizionamento siti internet è cruciale. Per alcuni settori riuscire a raggiungere delle buone posizioni con parole chiave fatte di una o due parole è quasi impossibile. Facendo un'esempio: la parola hotel Rimini è digitatissima ma la prima pagina è quasi tutta occupata da Google Hotel Finder, Google Maps e portali di prenotazione online. Ma se cerco di posizionarmi con hotel romantico Rimini o con hotel Rimini con sala congressi allora è molto più facile ottenere qualche risultato. Ci sarà un minore volume di utenti in grado di raggiungere l'hotel ma si tratterà di un target più selezionato, quindi in questo caso la coda lunga, Long Tail, è la migliore scelta.

"Nonostante la mia giovinezza, da quel poco che ho provato ho riscontrato che senza esperienza, vissuta o raccontata, l'uomo è pari ad un brutto, povero di vita e di spirito." Jean-Paul Malfatti

Ho capito negli anni che la scienza del web può essere assaggiata grazie ai libri ma assorbita con l'esperienza "sul campo" ed il prezioso confronto con gli addetti ai lavori.

Autore: